Logo
In caso di problemi con le linee telefoniche vi segnaliamo qui di seguito il numero di emergenza: +39 349.266.15.48

DA RICORDARE - In Kenya a partire dal 28 agosto 2017 è entrato in vigore il bando ai sacchetti di plastica. Leggi il comunicato.
promo flamingo

CERCA NEL NOSTRO SITO

newsletter

Sei un'agenzia? Desideri offrire ai tuoi clienti
le migliori offerte sull'East Africa? Allora iscriviti per ricevere le nostre locandine.

Clicca qui per iscriverti


Il servizio e' gestito tramite MailUp
logo associazione esperti africaSegnalati su magicalkenya.it

AFRICA > UGANDA > GORILLA, PROTEZIONE

Protezione dei Gorilla di Montagna
I gorilla di montagna (gorilla gorilla beringei) sono i primati più minacciati di estinzione al mondo e si trovano in un territorio ristretto tra le foreste afro montane del sud ovest dell’Uganda, nel nord ovest del Ruanda e nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo.

I gorilla di montagna sono una delle molte specie presenti soltanto in queste foreste. Queste foreste infatti ospitano una grande varietà di uccelli, primati, grandi mammiferi, rettili, insetti e piante e forniscono acqua e piante medicinali alle comunità locali.

I gorilla di montagna si dividono in 2 gruppi. L’ultimo censimento stima la popolazione totale di questi animali in circa 800 esemplari. Una parte di loro, con circa 340 gorilla, si trova all’interno del parco nazionale della foresta di Bwindi, nel sud ovest dell’Uganda, che ricopre una superficie di 330 kmq, mentre i restanti 460 gorilla si trovano sulla catena vulcanica del Virunga. Il massiccio del Virunga, ecologicamente omogeneo (stessa flora e fauna) ricopre 3 parchi nazionali adiacenti in 3 nazioni diverse: il Parco Nazionale Mgahinga in Uganda, il Parco Nazionale dei Vulcani in Ruanda e il Parco Nazionale del Virunga in Congo, coprendo un area complessiva di 450 kmq.

Purtroppo molte sono le minacce poste ai gorilla e al loro habitat. Una seria minaccia è costituita dal pericolo di contrarre malattie trasmesse dall’uomo. Per rispondere a questa minaccia potenzialmente fatale per I gorilla sono state introdotte delle regole di comportamento che tutti i visitatori devono rispettare.

Seguendo queste regole e attraverso l’acquisto dei permessi si contribuisce alla conservazione dei gorilla do montagna. Le autorità delle aree protette usano i fondi generati dalla vendita dei permessi per la conservazione e il mantenimento dei parchi nazionali e delle riserve ambientali. Una percentuale degli introiti viene poi divisa insieme alle comunità locali che vivono in prossimità del parco per contribuire ai loro progetti di sviluppo e migliorare l’utilizzo e lo sfruttamento delle risorse naturali presenti nella regione.

 
 
REALIZZAZIONE TECNICA TAGLAB SOLUTIONS 2012CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTOPROBLEMI CON IL SITO?TRUCCHI PER IL PC
© 2019 Cimo Service di Area Tour s.r.l. • Via Baldo degli Ubaldi 386 • 00167 ROMA • 06.532.73.350 / 06.532.73.459 • booking@cimoservice.it
Capitale Sociale 10.000,00 € Int. Vers. :: P.IVA 14838071000 • REA RM 1549543 • Privacy e Cookie Policy
Free Sitemap Generator Facebook, iscriviti al gruppo Mal d'AfricaMal D'Africa: Iscriviti al nostro gruppo su Facebook